Cronaca

Caserta – Scoperta maxi evasione fiscale

Frodi carosello, società fantasma, per una maxi evasione fiscale che sarebbe stata scoperta dalla guardia di finanza di Caserta. Otto società attive nel commercio di prodotti elettronici, operanti su tutto il territorio nazionale, sarebbero finite nel mirino delle fiamme gialle a seguito di una verifica fiscale effettuata nei confronti di una società, che avrebbe evidenziato degli atipici rapporti commerciali tra l’azienda verificata e altre attività operanti in settori del tutto diversi.

L’incrocio dei dati delle fatture con le risultanze degli accertamenti bancari, avrebbe permesso di scovare la frode, che si sarebbe realizzata tramite fatture per operazioni inesistenti emesse da società cartiere, che sarebbero risultate prive di strutture economiche e in gran parte intestate a prestanome, sottraendosi agli obblighi fiscali.

Le attività dei finanzieri avrebbero ricostruito un giro di affari di 50 milioni di euro di prodotti, con una presunta evasione di Iva per 7 milioni di euro.

Deferiti all’autorità giudiziaria 8 soggetti considerati responsabili a vario titolo, dei reati di emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti.

In pratica, secondo la ricostruzione delle fiamme gialle, i prodotti venivano acquistati in Germania, con lo scopo di abbattere il prezzo della merce, evitando di versare l’Iva dovuta. Una società tedesca avrebbe ceduto beni per milioni di euro a diverse società di comodo italiane, che avrebbero acquistato in regime di non imponibilità, mentre successivamente queste società filtro avrebbero venduto i prodotti ad una società della provincia di Caserta, applicando l’imposta senza versarla nelle casse dello Stato. Cessioni che sarebbero risultate cartolari, mentre la merce sarebbe stata spedita direttamente dalla Germania alla società casertana.

La grande quantità di fatture emesse avrebbe creato un debito di iva non versato alle casse dello stato, con prezzi di vendita dei prodotti concorrenziali rispetto al mercato.

Articoli correlati

Rispondi

Close