Cronaca

Napoli – Blitz dei carabinieri: preso latitante di camorra affiliato al clan dei “Licciardi

Ricercato da due anni, Antonio Teghemie di 67 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei “Licciardi” di Secondigliano, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli.

Scoperto in un appartamento a Marano, l’uomo era ricercato per una condanna a due anni di reclusione e alla misura di sicurezza della casa di lavoro per un anno.

C’erano vini pregiati e cibi ricercati sulla tavola preparata quando i carabinieri di Napoli hanno fatto irruzione nella casa dove si nascondeva Teghemie.

L’uomo si è infilato in un sottoscala al piano terra, pensando di poter sfuggire all’arresto e di non poter essere individuato in mezzo ad alcuni scatoloni di cartone, ma i militari dell’Arma lo hanno trovato.

In tasca gli hanno trovato 3500 euro in contanti.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close