Cronaca

Napoli – 2 dodicenni marchigiane scappano di casa: trovate dai finanzieri nella stazione centrale

Finanzieri del Comando Provinciale Napoli, in un servizio di prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti presso la Stazione Centrale, nella tarda serata, notavano due minorenni che con aria smarrita girovagavano all’interno dello scalo ferroviario cittadino.

Avvicinate e tranquillizzate dai militari del Gruppo Pronto Impiego, le giovani donne, dopo iniziali attimi di imbarazzo e di vaghe risposte alle domande loro rivolte circa la presenza delle stesse all’interno della stazione ferroviaria, fornivano le loro generalità.

Avvisato il magistrato di turno presso il Tribunale dei minori, si provvedeva a contattare i genitori delle due minori, S.M. e P.L., entrambe dodicenni, le cui madri ne avevano denunciato la scomparsa nel pomeriggio del giorno stesso.

Alle prime ore dell’alba del giorno successivo, S.M. e P.L. erano raggiunte presso la sede del Gruppo Pronto Impiego di Napoli dalle rispettive mamme che riabbracciando le proprie figlie le ricevevano in affidamento dai militari operanti.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close