Cronaca

Liveri – “Salviamo gli innocenti”, accogliere l’infanzia negata

Un progetto ambizioso, per ridare vita alla struttura dei Frati Minori adiacente al Santuario di Liveri. Creare il Centro di Accoglienza per l’infanzia violata, per riportare ad ospitare minori in uno stabile che per anni ha ospitato ragazzi orfani. L’Associazione ”La Tenda dell’incontro” presieduta dall’avvocato Lucia Casaburo, rappresenta l’anima del progetto, ed è riuscita a coinvolgere un insieme di professionalità che stanno lavorando per dare impulso e vita all’iniziativa che rientra nel programma del Giubileo della Misericordia che interessa anche il santuario mariano con la sua Porta Santa.

Dall’appello del papa “accogliete i deboli”, al “salviamo gli innocenti” motto dell’associazione. A Liveri si è svolta anche la presentazione del libro “Caro vento d’estate” di Giovanni Scafaro. Un racconto che ha romanzato una storia vera, quello tra una mamma di sangue e di una mamma di cuore. Una bambina orfana che diventa figlia di una coppia, motivo di amore, rafforzamento di una coppia che ha salvato un’orfana da un destino crudele. Un lavoro dedicato a tutti i bambini che sognano di trovare una famiglia di cuore e alle mamme e ai papà che lottano per dare ai bambini una vera famiglia. La presentazione del libro ha rappresentato il file rouge con la mission della Tenda dell’incontro, che lavora puntando ad una gara di solidarietà per consentire di raccogliere le somme necessarie per attivare il Centro di Accoglienza, per costruire il futuro di tante bambini ma anche di tante mamme.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close