BasketVN Sport

Givova Scafati – Derby con l’Agropoli prima del rush finale

Che la trasferta in casa del Cus Jonico Taranto non fosse delle più difficile c’era da aspettarselo già alla vigilia del match, che difatti è poi andato come da pronostico. Una sfida a senso unico in cui c’è stato spazio per tutti, nella costante ricerca della migliore condizione guardando al gruppo nella sua complessità, anche in vista dei prossimi impegni e degli imminenti playoff. Contro i sempre ispirati Sarli, Leoncavallo e Giuffré, tutti sono andati a referto per punti, rimbalzi, assist e tanta grinta dimostrata in campo per tutti i 40 minuti.

Top scorer come sempre Capitan Ruggiero e Requena, ma ottime le prove anche dei soliti Zaccariello, Chiacig, Moruzzi e Di Capua. Messa quindi in archivio anche l’ennesima pratica pugliese, il prossimo 4 maggio gli scafatesi faranno rotta verso il Molise per affrontare la Dynamic Venafro in una gara che, benché sia sempre da affrontare con la massima concentrazione, non dovrebbe impensierire i gialloblù, fiduciosi di portare a termine imbattuti la fase ad orologio che sta volgendo al termine. Dopo infatti anche l’ultima sfida casalinga di mercoledì 7 maggio, alle ore 21:00 presso il Palamangano contro la BCC Agropoli, comincerà il rush finale che porterà i ragazzi di coach Sorgentone a giocarsi il tutto per tutto in gare secche che decreteranno il vero vincitore di questo campionato, promosso in DNA Silver per la stagione 2014/2015.

“Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo, rimanendo concentrati e focalizzati sul nostro obiettivo – ha commentato il coach della Givova – . Le prossime due sfide sono ancora importantissime e ci serviranno per migliorare ancora di più l’amalgama tecnico-tattico del nostro gruppo con il pieno inserimento degli ultimi arrivati, nonché per arrivare carichi dal punto di vista atletico e fisico ai play-off. È questa un’altra fase delicata di una lunga stagione in cui siamo riusciti fin’ora a dare il massimo anche grazie all’apporto dei nostri tifosi, cui chiediamo di darci tutto il loro sostegno anche in occasione della prossima sfida in casa e per tutte le importanti e sicuramente intense partite di play-off”.

L’appuntamento, quindi, è ancora una volta al Palamangano per fare sempre più scudo intorno ad un gruppo che ha regalato grandi emozione, e che sicuramente vorrà regalare a tutti i suoi sostenitori un finale di campionato degno di una prestigiosa piazza come quella scafatese.

Articoli correlati

Rispondi

Close