Cronaca

Giffoni Valle Piana – Sequestrata azienda zootecnica

Nell’ambito degli accertamenti finalizzati a contrastare reati di frode ai danni dell’Unione Europea nel settore “zootecnia” e della tracciabilità e benessere animale, i Carabinieri del Nucleo Antifrodi Carabinieri di Salerno e della Compagnia di Battipaglia, collaborati da personale veterinario della locale A.S.L, ha sequestrato al termine di una complessa ed approfondita attività ispettiva una  importante azienda zootecnica di Giffoni Valle Piana.

Al termine dei controlli tutti i duecentoottantaquattro capi bovini presenti in azienda sono stati sottoposti a sequestro cautelativo sanitario, poiché è stato z accertato che  la mandria si abbeverava ad una pozza di scarico proveniente da una canale di raccolta non meglio individuato, situata in un terreno adiacente alla discarica di “Sardone” e la cui acqua, visibilmente sporca e non adatta al consumo animale,  è stata repertata per le analisi di laboratorio.

Nel corso dei controlli sono state elevate anche sanzioni amministrative poiché sono state riscontrate irregolarità per omesso aggiornamento dei registri aziendali.

Nel caso di specie è emersa una palese violazione di legge, in materia di mangimi e alimenti e alle norme sulla salute e sul benessere degli animali, violazione che potrebbe anche compromettere l’erogazione dei contributi comunitari in favore dell’azienda zootecnica, poiché la norma pone in capo all’imprenditore agricolo, che voglia percepire i contributi, l’onere di dimostrare che gli animali siano tenuti in buone condizioni anche sotto il profilo dell’alimentazione.

Tags
Close