PromozioneVN CalcioVN Sport

Cimitile – Al via la preparazione, tra addii e nuovi arrivi

Ai blocchi di partenza il Cimitile: è incominciata da oggi la preparazione dei granata per la stagione 2015/16 nel campionato di Promozione, appuntamento che avvicinerà la squadra al primo, suggestivo, impegno stagionale con il Savoia in Coppa Italia. La dirigenza, come prevedibile, non si sbottona sui possibili obiettivi, ma certamente si punterà a consolidare quanto di buono fatto nella stagione scorsa, con il sogno Eccellenza fermatosi alla dura sconfitta contro il Casalnuovo nella finale playoff del girone A di Promozione.

Mister Natale Minichini ha già iniziato a lavorare con gli effettivi già rientrati dalle vacanze, in attesa che tutto l’organico rientri durante la settimana per svolgere il grosso del lavoro: presenti da subito bandiere granata come Iovino e Cittadino, ma anche tante novità.

Le prime riguardano l’attacco, con il presidente Iovino che ha regalato a mister Minichini due innesti di spessore come Amedeo Conte, esterno che ha ben figurato a Nola nelle passate stagioni, e Guido De Stefano, punta ex Carotenuto, autore di 25 reti lo scorso campionato nella divisione irpina di Promozione. Importanti novità anche tra i pali e per gli under, con i granata che potranno contare sulle pedine Gaglione, Napolitano e Putorti, tutti e tre provenienti dalla Mariglianese. Acquisti intelligentii e di qualità: nella stagione scorsa i tre ex mariglianesi sono stati impiegati con costanza da mister Aldo Papa, il quale ha puntato molto su di loro nel corso del campionato schierandoli più volte titolari. E a proposito di Mariglianese, sabato 22 andrà in scena il primo test amichevole tra le due società, un “derby” amichevole, importante per verificare soprattutto la tenuta atletica dei giocatori al rientro, come detto, dalle ferie.

Nel frattempo, la società cimitilese continua a muoversi sul mercato per regalare qualche altra pedina importante a mister Minichini: si lavorerà soprattutto per rinfoltire il centrocampo, in deficit di uomini dopo addii importanti come quelli di Cipolletta, Sgambati e Angeletti (trasferitosi al Sorrento, in Eccellenza). Nessun identikit definitivo, l’obiettivo sarà trovare uomini eclettici, in grado di ricoprire più ruoli nel centrocampo che ha in mente mister Minichini.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close