Politica

Cicciano – Elezioni, pieno successo per Arvonio

E’ di oltre il 70% il consenso elettorale di cui è stato gratificato Raffaele Arvonio, per la guida dell’amministrazione comunale a Cicciano. Un successo politico superiore alle aspettative dello stesso “Paese Futuro”, lo schieramento di matrice civica e con prevalente orientamento centrista, che ha sostenuto la candidatura di Arvonio.

Netto il tracollo della formazione, anch’essa civica, con collocazione di centro-destra, “Uniti per Cicciano”, che ha proposto Giuseppe Tarantino per la candidatura di sindaco.

Per Arvonio, il consenso acquisito significa il ritorno alla guida dell’ente di corso Garibaldi, dopo un anno circa di commissariamento; guida che aveva assunto con il voto del 2011 e con il supporto di una coalizione tutt’altro che coesa, andata in fibrillazione subito dopo l’insediamento, fino alla crisi senza ritorno.

E si ricorderà che in cinque anni l’amministrazione comunale è stata sottoposta a ben tre commissari prefettizi per crisi politiche irreversibili. Un primato di negatività che grava sui ceti politici, che a vario titolo e ruolo si sono susseguiti al palazzo di città, un bilancio fallimentare.

Tags

Articoli correlati

Close