EventiVN Cultura

Cicciano – Al Liceo “Medi” il ricordo di Don Peppe Diana

Contrasto alla camorra e buoni esempi da seguire fanno da filo conduttore, al Liceo E. Medi di Cicciano, nella giornata dell’impegno e della memoria, occasione per fissare una nuova tappa nel percorso degli studenti, nell’esperienza di confronto con storie e personaggi che hanno fatto della legalità, del contrasto all’ingiustizia, la priori ragione di vita.

Una mattinata da sviluppare nel ricordo di Don Peppe Diana, nel l’anniversario della sua morte, nella memoria di una vita in prima linea contro la criminalità organizzata, nel ruolo di sentinella del territorio pagato a caro prezzo in uno dei momenti bui della storia campana e nazionale. Ed il rapporto con il territorio, la necessità di preservarlo attraverso l’impegno quotidiano e collettivo, diventano il nucleo centrale del discorso rivolto ai giovani studenti.

Dalla memoria alla consapevolezza del nemico da combattere, si allarga il discorso sviluppato anche grazie ai preziosi contributi di don Mariano Amato e dell’esperto in relazioni socio economiche e giuridiche Antonio Caruso, testimonianze per conoscere una criminalità che cambia pelle, che si annida nell’economia contemporanea, che mina il benessere collettivo nel curare esclusivamente i propri interessi.

Articoli correlati

Close