EccellenzaVN Calcio

Cervinara – esordio vincente con la neopromossa San Tommaso

Befi e Varriale gli autori del goal che assegnano il derby ai padroni di casa

Il Cervinara riparte da dove aveva lasciato: prestazioni e risultati per continuare a sognare e sperare che questo sia l’anno buono. Nella prima giornata di Eccellenza allo Stadio Canada arriva il San Tommaso fresco di promozione.
E sono proprio gli ospiti a cercare subito di imporsi grazie a una bella occasione creata sull’out di destra con il cross preciso verso il secondo palo ma il centravanti pecca in misura e alza troppo la sfera rispetto lo specchio della porta.
La risposta dei padroni di casa è immediata, Fusco avanza a centrocampo e allarga subito per Russolillo sulla destra che non deve far altro che pennellare un cross per Befi ma la ricercata acrobazia non porta i frutti sperati.
Dopo il 20’giro di lancette è una bomba improvvisa di Furno dai 45 metri a far tremare la traversa senza trovare però il goal utile a sbloccare il risultato.
Poco dopo il Cervinara trova il goal ma la segnalazione di fuorigioco vanifica tutto: era stato lesto Casale a siglare il tap in vincente dopo il bel tentativo nel cuore dell’area del solito Befi.
Il Cervinara continua la sua manovra avvolgente: si parte sempre da un Russolillo incontenibile e incontrollabile li in mezzo al campo, il servizio è per Befi tra le linee che conclude addosso al portiere ma sulla ribatutta Fusco spara alto.
Alla mezz’ora l’episodio che decide la partita: Fortino con un intervento scomposto va marcar male l’avversario regalando così il penalty dagli 11 metri per Befi che con calma glaciale supera senza problemi il portiere Di Donato e porta in vantaggio i suoi compagni.
Sarà ancora un palo a penalizzare i padroni di casa, questa volta poco dopo il vantaggio con Casale che era riuscito a mirar bene lo specchio della porta con Di Donato battuto ma l’incrocio dei pali nega la gioia del goal.
Nonostante lo svantaggio il San Tommaso prova a reagire in contropiede trovando impreparato il Cervinara ma al 39′ un super intervento di Napolitano impedisce ad Avallone di trovare il momentaneo pareggio.
Nella ripresa le emozioni tardano ad arrivare. Il Cervinara prova a tener in mano le redini del gioco per trovare con intelligenza il colpo del ko. E questo arriverà grazie a un erroraccio dell’estremo difensore Di Donato che permetterà a Varriale di rubar palla in zona di fallo laterale per involarsi dopo una serie di dribbling verso la porta al fine di siglare il definitivo 2-0.

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura. Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close