Cronaca

Castellammare di Stabia – Da domani via i cassonetti nelle strade: parte la raccolta porta a porta

Domattina i cittadini di Castellammare di Stabia non troveranno piu’ nelle strade i cassonetti dei rifiuti. Parte questa notte, infatti, l’operazione ”rifiuti zero”, ovvero il porta a porta sull’intero territorio  effettuato dalla società partecipata  ‘Multiservizi’.
”Dalle 5 alle 11 di domani, a mano a mano che gli operatori ritireranno e puliranno le strade dai rifiuti, saranno portati via definitivamente anche i cassonetti e da domani sera gli stabiesi saranno tenuti a depositare i sacchetti di differenziata sotto casa, secondo il calendario stabilito”, Monica Baldassarre, direttore generale della Multiservizi, questa notte sara’ in strada con i suoi 148 operatori  di cui il 10% è donna per seguire di persona l’ avvio della campagna ‘rifiuti zero’. La rimozione dei cassonetti sarà’ completata nelle prossime 48 ore.
Per dare avvio al ‘porta a porta’, nei giorni scorsi sono stati distribuiti circa 20 mila kit alle famiglie stabiesi, sacchi e buste di plastica, calendari e depliant, per un costo di circa 250mila euro. Dalla Multiservizi confermano che nessun costo aggiuntivo sara’ imposto ai cittadini per il porta a porta piuttosto, una buona qualità e quantità di raccolta differenziata contribuisce ad abbassare i costi per il Comune  che paga circa 800mila euro all’anno.  Domani partirà anche un tour di sensibilizzazione nelle scuole. Entro la fine dell’anno, la raccolta differenziata, che con una percentuale inferiore al 30% vede attualmente Castellammare di Stabia fanalino di coda dei Comuni della fascia costiera campana, deve raggiungere il 65 per cento. Una sfida difficile, considerato che la rivoluzione del ”porta a porta” parte in assenza di una guida politica che potrebbe arrivare solo a giugno, dopo il ballottaggio che si prevede per le amministrative.

Tags

Articoli correlati

Close