Cronaca

Caserta – Prodotti contraffatti, sequestrati 140mila articoli

Articoli contraffatti, potenzialmente pericolosi per la salute. La guardia di finanza di Caserta continua l’azione di controllo sull’abusivismo commerciale. Controlli sono stati effettuati a Maddaloni, San Nicola La Strada, Curti e Piedimonte Matese, ed hanno permesso di individuare alcuni esercizi commerciali che vendevano prodotti non conformi alle normative europee e privi di indicazioni su origine e tracciabilità, a tutela dei consumatori. La marcatura “CE”, prevista dalla direttiva comunitaria sulla sicurezza dei prodotti, è obbligatoria per legge su tutti gli articoli che possono arrecare danno agli acquirenti, tutelandoli dai potenziali pericoli derivanti dall’utilizzo di materiali tossici o cancerogeni. Alcuni giocattoli destinati ai più piccoli, privi del contrassegno comunitario, possono disperdere frammenti che se ingeriti, potrebbero determinare il soffocamento.

Sono stati 140mila gli articoli contraffatti sequestrati dalla guardia di finanza. Addobbi natalizi, decorazioni, balocchi, lampade, accessori elettronici, articoli per la casa e profumi. Merce che era esposta sugli scaffali e pronta ad essere commercializzate nelle festività natalizie, con un valore stimato superiore a 300mila euro. Per cinque cittadini di nazionalità cinese è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close