Politica

Caserta – Continua lo scioglimento dei comuni di Casal di Principe, Casapesenna e Castel Volturno

Lo ha deciso questa mattina, il Consiglio dei Ministri su proposta del Ministero degli interni.

Per i comuni di Casal di Principe, Casapesenna e Castel Volturno, tutti della provincia di Caserta, lo scioglimento continua per altri sei mesi, si voterà nella prossima tarda primavera.

I comuni sciolti per infiltrazione camorristica necessitano ancora di operazioni di risanamento delle istituzioni.

Infatti, secondo quanto stabilito dal Consiglio dei Ministri, la decisione è scaturita per consentire il completamento delle operazioni di risanamento delle istituzioni locali nelle quali sono state riscontrate forme di condizionamento da parte della criminalità organizzata.

Pertanto, le rispettive gestioni commissariali continueranno ad operare fino alla tornata elettorale del prossimo anno.

Tags

Articoli correlati

Close