Cronaca

Caserta – Clan casalesi, 19 arresti

”Lo Stato è presente. L’ennesima operazione contro la camorra rafforza la fiducia tra lo stato e i cittadini”. Così il ministro dell’interno, Angelino Alfano, dopo l’esito dell’operazione ‘Azimut’ condotta dai carabinieri del Ros, contro i presunti nuovi vertici del clan dei casalesi. Questa mattina sono state eseguite 19 ordinanze di custodia cautelare, nei confronti di presunti capi e gregari dei clan Schiavone di Casal di Principe e Zagaria di Casapesenna, i quali a seguito dei numerosi arresti eseguiti dalla forze dell’ordine, si sarebbero riorganizzati rinnovando i vertici della catena di comando.

Gli indagati dovranno rispondere delle accuse di associazione di tipo mafioso finalizzata a commettere una pluralità di reati tra i quali estorsioni, sequestro di persona, detenzione e porto illegale di armi.

E’ stato anche eseguito un decreto di sequestro preventivo di società, beni mobili e immobili per un valore di 34 milioni di euro.

Le indagini avrebbero consentito di documentare il sequestro dei figli minori di un affiliato di spicco per garantirsi il silenzio di un possibile collaboratore di giustizia.

Articoli correlati

Rispondi

Close