PromozioneVN Calcio

Carotenuto – Interrotta scia positiva: a Mugnano passa il Paolisi

MUGNANO DEL CARDINALE – 4 punti nelle ultime due sfide di campionato ed un ritorno tra le mura amiche, lo sfondo che accompagna il match tra del Carotenuto; a Mugnano del Cardinale arriva il Paolisi che cerca punti importanti per restare agganciato alla sezione di classifica che conta.

Equilibrio in partenza che consegna poche emozioni al pubblico, leitmotiv che contraddistinguerà l’intera prima frazione di gioco. Ad aprire le danze è la formazione di mister Arnone: il forcing corale non trova riscontro sul tabellino di giornata (15). Risposta ospite affidata prima a Ruggiero da calcio piazzato; poi ancora da corner ma Aprile è attento e non rischia. Proseguo della stessa azione è propositivo il blitz in solitaria di Carifi. Il coast to coast toglie energie al numero 7 locale che arriva a calciare, ma il tiro è debole e viene neutralizzato senza troppi problemi. (18 in poi)

Cresce la dinamicità della gara nella ripresa e dopo 6 minuti è già il momento dell’episodio che potrebbe cambiare il corso del match. Bravo ancora Carifi a proteggere palla, viene affondato in area; per il signor Belluomo è calcio di rigore. Dagli 11 metri si presenta Pastore. Di Maggio intuisce e tiene ancorato il risultato sullo 0 a 0.

Tre giri di lancette ed è ancora Carifi, tra i migliori dei suoi, a creare problemi alla retroguardia avversaria. Buono l’inserimento in area di rigore, meno la conclusione che termina abbondantemente alla destra del portiere. Nel momento migliore del Carotenuto potrebbero essere gli ospiti a passare in vantaggio; buona la manovra sulla destra, palla apparecchiata per Colucci che non riesce a capitalizzare (19).

Sono solo le prove tecniche per il gol che arriverà al minuto 23. Personale di Colucci che accarezza il pallone sulla media distanza, cerca e trova spazio, calcia alle spalle di Aprile per lo 0 ad 1.

Rischia il blackout il carotenuto che potrebbe collassare dopo il colpo subito; al numero 1 locale il compito di evitare il tracollo (24). Provano a complicarsi la vita gli ospiti, con un uomo in meno ad un quarto dal termine per l’espulsione di Colucci. Vantaggio numerico che da nuova linfa ai locali che provano a riacciuffare il risultato, la bandierina del fuorigioco nega il ristabilito equilibrio (38 e 39).

Speranze che si spengono definitivamente al 41esimo; ingenuità di Montuori a corta distanza dall’area di rigore, Saveriano ne approfitta e spara alle spalle di Aprile per lo 0 a 2. È difatti l’episodio che mette fine alla gara; pesa sulla prestazione del Carotenuto l’errore dagli 11metri che avrebbe potuto cambiare il corso degli eventi; bene il Paolisi che raccoglie 3 punti importanti e consolida la terza posizione in graduatoria.

Tags

Articoli correlati

Close