PromozioneVN Calcio

Carotenuto – Giuseppe Siconolfi corsaro in quel di Mugnano

In superiorità numerica, i rossoneri non guadagnano nemmeno un punto

Al Santa Filomena di Mugnano del Cardinale è successo praticamente di tutto.

Nella sfida della parte bassa della classifica, il Carotenuto non è riuscito ad ottenere nemmeno un punto contro la S.S. Giuseppe Siconolfi.

La formazione di casa, oggi in tenuta giallo fluo, ha cercato la via del gol con insistenza ma senza precisione per tutta la durata dei 90′.

Nel primo tempo, i locali hanno gestito senza patemi la partita, concedendo poco e creando molto.

Al 5′ di gioco cross teso dalla sinistra verso Castiello che non riesce però a controllare il pallone.

Al 16′ ancora Carotenuto con Narciso: da calcio d’angolo, il pallone è messo fuori dove proprio il numero 8 è appostato, la sua conclusione però termina sul fondo.

Al 21′ a provarci questa volta è Cipolletta: il numero 10 locale ci prova ma la traiettoria del pallone non è abbastanza precisa.

Al 37′ Cipolletta ci prova dal limite dell’area di rigore, il suo tiro è ribattuto da Stompanato che poi frana su Castello. Per il signor Carpentiero della sezione di Avellino è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Cipolletta che, in maniera del tutto sciagurata, spreca la ghiotta opportunità con un cucchiaio che si stampa sulla traversa.

Il Carotenuto pare non crederci. Il nervosismo cresce e 3′ dopo viene espulso Sonko Deyra per gli ospiti.

Nonostante la superiorità numerica, al 45′ ecco la doccia fredda: forcing degli ospiti, cross al centro verso Marena che in girata supera Creuso in uscita.

Dopo i 3′ di recupero assegnati, i padroni di casa rientrano in campo col giusto piglio.

Al 47′ Cipolletta ci prova dopo un’uscita azzardata di Stompanato, la conclusione alla Mertens però non va a buon fine.

Al 53′ buon fraseggio tra Chirico e Marena, l’ultimo passaggio però non è preciso.

Al 56′ Somella viene espulso direttamente dalla panchina.

Il Carotenuto ci prova a testa bassa e con rabbia. Numerose sono le sfuriate offensive dei locali nella seconda frazione di gioco, tutte però senza precisione.

Nelle battute conclusive di match, all’ 85′, Auriemma ci prova ma trova pronto Stompanato.

Nei 5′ di recupero, tanto caos e poco gioco.

Al 91′ viene espulso Tauray per doppio giallo. In 11 contro 9, al 91′ Buono tenta di regalare un sorriso ai suoi da calcio d’angolo ma non è giornata per i locali.

Debacle assoluta per il Carotenuto Mugnano tra le mura amiche.

Autentica impresa per il Giuseppe Siconolfi, giunto a Mugnano con tanti problemi di formazione.

 

 

IL TABELLINO

 

CAROTENUTO MUGNANO – S.S. GIUSEPPE SICONOLFI   0-1

MARCATORI: 45′ Marena

MUGNANO: Creuso, Sgambati, Inderst, Minaudo, Cuomo, Galeone, Aprea, Narciso (63′ Auriemma), Castiello, Cipolletta, Panico (77′ Buono); a disposizione: Ambrosino, Montuori, Piazzola, Russiello, Somella. All. Valente

G. SICONOLFI: Stompanato, Spatola (83′ Lardieri), De Paulis, Trimonti, Gaudiosi, Maccia, Tauray, Chirico, Marena, Sonko Deyra, Bruno Antonio; a disposizione: Bruno Alfonso, Di Paola, Luongo, Lombardi, Petrazzo. All. Sicuranza

AMMONITI: Tauray (S), Lardieri (S), Castiello (C), Stompanato (S), Creuso (C)

ESPULSI: Sonko Deyra (S), Somella (C), Tauray (S)

RECUPERO: 3′ e 5′

ARBITRO: Armando Carpentiero di Avellino

Tags

Giorgio Lisio

Dopo Calciopoli è cambiato tutto, per me l'anno zero del pallone. Oggi mi emoziona il calcio locale, quel calcio fatto di pochi spicci e tantissima passione, un calcio fatto da pazzi che spendono oltre le proprie possibilità per assemblare la squadra "di paese". Questo è il calcio che mi piace, ruspante, genuino e forse ancora un po' romantico. Questo calcio dovrebbe far parte di tutti noi.

Articoli correlati

Close