Politica

Camposano – Dimissioni ed elezioni: città in fermento

Camposano verso le elezioni, verso il rinnovo degli organi di governo della città, a conclusione dei cinque anni di amministrazione del sindaco Giuseppe Barbati. Fermento politico, liste da preparare, azioni e accordi da confermare. Una città in fermento che viene sorpresa dalle dimissioni dell’assessore allo sport Luigi Furino, componente esterno dell’esecutivo Barbati, e del consigliere Ciro Attanasio, secondo eletto nella lista del sindaco uscente.

Dimissioni protocollate nel pomeriggio di ieri, motivate da ”divergenze sulla linea politica”. Il sindaco Narbati ne prende atto e rimanda ogni valutazione alla prossima seduta di consiglio comunale, prevista per il 30 aprile, data tecnica per l’approvazione del bilancio di previsione 2016. In quel contesto sarà aperta la discussione e il confronto sui motivi e sulle scelte, che hanno determinato le due uscite dall’amministrazione.

Tra le ipotesi la formazione di una lista da opporre a Barbati, provando ad intercettare il candidato ideale, tra nuove proposte e vecchi ritorni.

Per il 7 maggio è prevista la presentazione delle liste, mentre il 5 giugno la popolazione andrà al voto per rinnovare gli organi di governo.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close