Politica

Campania – Spese incontrollate: la Corte dei Conti invia avvisi a 60 consiglieri regionali

Continuano le indagini della Procura della Corte dei Conti sui finanziamenti destinati ai gruppi consiliari regionali.

Gli inquirenti ipotizzano un danno erariale di un milione di euro, in relazione alla mancata rendicontazione delle spese effettuate in questi anni con i finanziamenti destinati ai gruppi consiliari. Tra i sessanta politici della Regione Campania destinatari di “avvisi a dedurre”, consegnati dalla guardia di finanza della Procura della Corte dei Conti, ci sono anche Caldoro, Del Basso De Caro e De Siano.

In concreto, i consiglieri entro trenta giorni dovranno esibire la rendicontazione per i rimborsi spese presentati e intascati tra il 2011 e il 2012.  A firmare gli inviti a dedurre, il procuratore Cottone, i sostituti Grasso e Capalbo.

Intanto, prosegue l’inchiesta della Procura della Repubblica.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close