Politica

Campania – Palazzo S.Lucia: i provvedimenti della Giunta Caldoro

Si è riunita a palazzo Santa Lucia, la Giunta regionale della Campania presieduta da Stefano Caldoro.

Su proposta del presidente, è stato approvato il regolamento per la disciplina delle funzioni e della organizzazione dell’Agenzia regionale sanitaria, in attuazione della legge regionale 5 del maggio scorso che autorizza la Giunta a regolamentare l’Arsan.

Su proposta dell’assessore alle Attività produttive Fulvio Martusciello è stato approvato uno schema di accordo di collaborazione con il Ministero dello Sviluppo economico per lo svolgimento a Napoli, nel secondo semestre 2013 della sessione programmatica del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU).

Sempre su proposta di Martusciello, si è deciso di registrare il marchio “Campania” presso l’Ufficio Italiano Marchi e Brevetti, al fine di promuovere e valorizzare l’offerta delle attività produttive regionali nel mondo.

Su proposta congiunta degli assessori all’Istruzione Caterina Miraglia e alla Formazione professionale Severino Nappi, è stata programmata la prosecuzione dei percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), validi per l’assolvimento degli obblighi formativi.

Su proposta dell’assessore al Turismo  Pasquale Sommese è stata approvata la rimodulazione del Piano di interventi del “Consorzio Terra Mia” e del “Consorzio del sistema turistico termale del Sele Tanagro”, di cui al Contratto di Programma regionale legge 12/2007.

Tags

Articoli correlati

Close