Politica

Campania – Consorzio Unico di Bacino: tavolo permanente per soluzione vertenza lavoratori

Un tavolo istituzionale permanente per trovare soluzione alle problematiche dei lavoratori del Consorzio Unico di Bacino delle Province di Napoli e Caserta. Ad attivarlo il Presidente della Commissione Speciale Controllo per la trasparenza, per il controllo delle attività della Regione e degli enti collegati e dell’utilizzo di tutti i fondi, Nicola Caputo.

La Commissione, alla quale hanno preso parte, insieme con Caputo, i consiglieri Luciano Passariello ed Eduardo Giordano, ha tenuto una audizione con il commissario del Consorzio Unico di Bacino, Lorenzo Di Domenico e con i rappresentanti di Cgil, Fit-Cisl,Uil,Ugl e Fiadel, nella quale è stato fatto il punto sulla vertenza che vede coinvolti i circa 1200 dipendenti del Consorzio che da otto mesi non percepiscono lo stipendio.

Nel corso dell’audizione è stata ripercorsa la storia dei Consorzi di Bacino, nati quali strumenti per la gestione e la raccolta differenziata, ma oggi in grave difficoltà economica per gli ingenti debiti maturati dai Comuni consortili nei loro confronti ed attualmente in stato di liquidazione, e dei loro lavoratori che gli stessi Comuni, subentrando alle società provinciali, attive fino al 31 dicembre prossimo, dovranno assorbire nei propri organici a seguito del trasferimento di competenze in materia di ciclo dei rifiuti ai sensi della Legge 135 del 2012.

 

 

 

Tags

Articoli correlati

Close