Politica

Campania – Centomila euro per commercianti di Chiaia danneggiati dal crollo del marzo scorso

Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e l’assessore alle Attività produttive Fulvio Martusciello, hanno incontrato oggi a palazzo Santa Lucia, i rappresentanti dei 22 esercizi commerciali danneggiati dal crollo del civico 72 di Riviera di Chiaia, avvenuto lo scorso 4 marzo.

La Giunta ha assegnato alle imprese centomila euro a supporto del rilancio degli esercizi che hanno subito danni a seguito del crollo, al fine di essere al fianco delle realtà economiche in difficoltà.

“Abbiamo raccolto il grido di dolore di questi commercianti, la cui attività è stata gravemente danneggiata se non interrotta a seguito del crollo – ha sottolineato Martusciello – dando un primo segnale concreto con l’inserimento di un sostegno economico all’interno del bilancio, grazie anche alla sensibilità mostrata dal presidente Caldoro su questo tema.”

“Qualcuno tra i commercianti danneggiati dal crollo ha riaperto ma in generale la situazione è molto difficile, per questo ringrazio il presidente Caldoro e l’assessore Martusciello per la vicinanza che la Regione Campania ha mostrato rispetto alle nostre istanze”, ha dichiarato Roberto Russo a nome dei titolari degli esercizi commerciali danneggiati dal crollo.

Il presidente Caldoro ha espresso la propria soddisfazione per l’esito dell’incontro.

Tags

Articoli correlati

Close