VN Cultura

Brusciano – Il Giglio di S.Antonio "balla" a New York

Brusciano e New York; un legame forte che unisce due comunità intorno al Giglio in onore di Sant’Antonio da Padova. E il prossimo 11 agosto per le strade di Harlem ballerà il giglio nella festa annuale che i bruscianesi d’America organizzano per tenere vivo quel vincolo di appartenenza con l’Italia e Brusciano.

Italiani di quarta generazione discendenti diretti della famiglia Vivolo che, 100 anni fa emigrarono in cerca di fortuna in America, rinnovano il tradizionale appuntamento insieme agli amici della “Giglio Society of East Harlem”. Una riscoperta delle origini cha ha rafforzato i legami con le associazioni e i comitati dei Gigli.

E i rappresentanti del Giglio Gioventù hanno provveduto al trasferimento del rivestimento in cartapesta di un giglio del 1985 realizzato Angelo Romano e Carmine Belfiore, che dovrà “vestire” il giglio a New York che sarà posizionato su Pleasant Evenue tra la 114a e 116a strada.

Uno scambio culturale con gli italoamericani di terza e quarta generazione, che in maniera autonoma ripercorrono quanto fatto 105 anni fa nel cuore di Little Italy, da Gioacchino Vivolo, primo storico capo paranza del nuovo continente con il fratello Rocco, appartenenti alla “Bruscianese society”, e rinnovano la memoria nella forma dell’obelisco in legno in onore di Sant’Antonio.

Un prologo d’oltreoceano per la ballata che si svolgerà a Brusciano il prossimo 25 agosto dove i comitati onoreranno il Santo di Padova.

Tags

Articoli correlati

Close