Politica

Boscoreale – Consiglio: approvate le tariffe IMU, addizionale IRPEF e TARI

A Boscoreale il Consiglio comunale, presieduto da Antonio Mappa, ha provveduto, all’unanimità, alla presa d’atto del subentro e convalida del consigliere Vincenzo Aiello in sostituzione del consigliere Angelo Costabile.

A seguire il Consiglio, con 10 voti favorevoli dieci, 4 voti contrari e tre assenti, ha approvato provvedimenti relativi all’Imposta unica comunale, componente I.M.U., nel valore massimo consentito dell’1,06% da applicare a tutti gli immobili di categoria A/B/C/D, e ai terreni secondo le indicazioni dettate dal regolamento per la disciplina della stessa imposta; l’Aliquota dell’addizionale comunale all’Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF), confermata nella misura massima consentita pari allo 0,8% e l’Imposta unica comunale, componente T.A.R.I..

E’ stato approvato il piano finanziario del servizio rifiuti con il quale nel rispetto della normativa vigente sono individuati i costi da coprire obbligatoriamente nella misura massima del 100% con i proventi T.A.R.I.. Alla copertura del costo del servizio concorrono anche i proventi derivanti dalla vendita dei materiali recuperati con la raccolta differenziata, pari a euro 163.982,00, come certificati con l’approvazione del bilancio dell’Azienda Speciale “Ambiente Reale” al 31.12.2015.

Con lo stesso provvedimento il Consiglio ha stabilito che il pagamento della T.A.R.I. nel corrente anno avvenga in cinque rate, ognuna del  20%, secondo il seguente calendario: 30 maggio, 30 giugno, 10 settembre, 31 ottobre e 30 novembre.

Tags

Rispondi

Close