Girone ISerie DVN CalcioVN Sport

Battipagliese – Vittoria preziosa in trasferta: 2 a 0 contro la Frattese

Frattese e Battipagliese in campo con obiettivi agli antipodi. I padroni di casa per blindare i play off, i bianconeri per raggiungere la salvezza senza passare per gli spareggi. Sul piatto della bilancia le medesime motivazioni, eppure il risultato finale di 2 a 0 a favore della Battipagliese non lascia spazio ad ulteriori interpretazioni. Allo stadio “Ianniello” trionfa la squadra che più ci ha creduto, che non ha lasciato nulla al caso confezionando il risultato con determinazione e blindandolo ben oltre il novantesimo.

Il primo squillo degli ospiti arriva a firma di Odierna al minuto 17: conclusione dalla distanza e pallone di poco a lato. Al 27’ nuova sortita offensiva degli uomini di Condemi, che ripartono in contropiede ma falliscono con Leone la ghiotta chance per portarsi in vantaggio. L’appuntamento col gol è solo rimandato: al minuto 35 Odierna si mette in proprio e con un tiro a giro dal limite dell’area batte Vitale e regala il momentaneo 1 a 0 alla Battipagliese. Sussulto dei padroni di casa al minuto 38: Longo approfitta di un’amnesia difensiva dei bianconeri e si presenta a tu per tu con De Marino, reattivo coi piedi il numero uno ospite a neutralizzare il rasoterra dell’attaccante di casa. All’imbrunire del primo tempo la Battipagliese archivia l’incontro: è il minuto 41 quando Odierna suggerisce per Pastore la cui conclusione al volo bacia il palo prima di infilarsi alle spalle dell’incolpevole Vitale.

Cinica e spietata nel primo tempo, nella ripresa la Battipagliese si ripresenta in campo con un nuovo vestito: concentrazione massima è la nuova peculiarità dei bianconeri, che nell’intento di condurre in porto il risultato concedono poco e nulla ad avversari palesemente in giornata no. Si contano sulle dita di una mano le occasioni da gol della Frattese, che solo al 73’, con il mancino di Celiento, prova a rientrare in partita senza successo. Cala il sipario allo stadio “Ianniello”, Battipagliese a testa alta e, a due giornate dal gong, per nulla rassegnata ai play out.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close