PromozioneVN Calcio

Baiano – Tre goal per abbattere una coriacea Sanseverinese

Uno scatenato Falco rilancia la corsa playoff dei granata

Tre punti per ripartire. In una partita dal clima glaciale, il Baiano s’impone nella delicata sfida con la Sanseverinese. Entrambe le compagini si presentano al match, disputatosi straordinariamente al “Santa Filomena” di Mugnano del Cardinale, bisognose di punti, sebbene per motivi quasi opposti, con i locali alla ricerca della vittoria per non perdere contatto con la zona playoff, la Sanseverinese invece puntava al bottino grosso per allontanarsi dalla zona rossa dei playout.

La gara, nonostante la sua importanza, si presenta subito pimpante e con le due squadre subito pronte ad azzannarsi: la sbloccano al via gli ospiti, è il 14’ minuto quando la Sanseverinese scappa via sulla fascia e mette in condizione Liguori di trafiggere Napolitano e portare i suoi in vantaggio.

Il Baiano non si scompone e poco dopo trova la rete dell’immediato pareggio: al 23’ un gran cross dalla destra viene telecomandato sulla testa di Carifi, la deviazione aerea del numero 10 sbatte sul palo, ma il più lesto di tutti è Falco, che sottomisura fa 1-1.

Ristabilita la parità, il Baiano prova a tenere le redini del gioco, ma al 27’ rischia grosso quando da rimessa laterale la palla capita in qualche modo sui piedi del solito Liguori, ma la conclusione del classe ’98 si spegne sull’esterno della rete.

Rispondono i granata: al 32’ Montuori imbuca una bellissima palla per Carifi, il numero 10 anticipa il proprio marcatore ed è solo l’uscita di gran carriera di Giarletta ad impedire il possibile 2-1.

In questa fase del match, è proprio Carifi a salire in cattedra: al 35’ il classe ’99 penetra con decisione in area di rigore, agli ospiti non resta che atterrarlo in piena area. Il direttore di gara non ha dubbi ed assegna il penalty: dal dischetto va Falco, che sceglie una soluzione centrale su cui è super Giarletta ad intervenire, ma la corta respinta dell’estremo difensore favorisce di nuovo l’attaccante baianese, che insacca la palla del vantaggio granata.

Messa la testa avanti, il Baiano gestisce con tranquillità la gara, provando a più riprese la conclusione dalla distanza con Montuori, disinnescato bene dal solito Giarletta.

L’inizio di ripresa è però nuovamente uno shock per i granata, che dopo nemmeno due minuti subiscono la rete del pareggio: palla lungolinea di Navarra per Liguori, il numero 9 vince il duello fisico con Monda e beffa Napolitano sul primo palo. 2-2, nuova parità e doppietta per l’attaccante sanseverinese.

Il Baiano non ci sta ed attacca a testa bassa: 56’, Di Meo prova ad esplodere il tiro dalla distanza, sulla traiettoria ci mette lo zampino Falco che segna la rete del 3-2, ma l’arbitro annulla tutto giustamente per fuorigioco.

La Sanseverinese non riesce più ad uscire dalla propria metà campo ed il Baiano, nonostante la pioggia, prova a massimizzare gli sforzi. Una scelta che premia i granata al 71’, quando un ottimo schema su calcio premia l’inserimento del solito Falco, che complice la salita errata della difesa, da zero metri insacca la rete della terza gioia personale e del nuovo vantaggio locale.

La partita, di fatto, finisce qui, con la Sanseverinese che prova a farsi vedere dalle parti di Napolitano solo con i tiri dalla distanza di Liguori e Cantelli, mentre all’85’ il Baiano va vicinissimo alla rete del 4-2 quando su calcio d’angolo Sgambati va più in alto di tutti, ma la palla sorvola di pochissimo la traversa.

Termina così la sfida tra Baiano e Sanseverinese. Tre punti che fungono da panacea per gli uomini di mister Santaniello, che provano a ripartire ed alimentare i sogni di playoff dopo i due bruschi stop consecutivi. Per la Sanseverinese resta l’ottima prova di Liguori, un fattore che potrebbe essere determinante nella corsa alla salvezza.

 

IL TABELLINO

BAIANO: Napolitano, Rastiello, Cozzolino, Madonna, Pastore, Monda, Di Meo, Montuori, Falco, Carifi, Spera. In panchina: Capasso, Biancardi, Borrelli, Sgambati, D’Avanzo, De Gennaro

SANSEVERINESE: Giarletta, Manzi, Navarra, Coppola, Dauria, Allegretti, Capuano, Vicidomini, Liguori, Cantelli, Mastellone. In panchina: Capaldo, Verdoliva, Celentano, Romano, Albano, Giammetta, Della Marca.

RETI: 14′ Liguori (S), 23′ e 35′ Falco (B), 47′ Liguori (S), 71′ Falco (B)

Tags

Articoli correlati

Close