PromozioneVN CalcioVN Sport

Baiano – Pari in extermis con il Paolisi

Esordio al 'Bellofatto' da batticuore: da 0-3 a 3-3 al 94'

Nella 5° giornata del campionato promozione il Baiano ritrova in extremis un risultato insperato e il proprio stadio comunale. Tra le mura amiche del ‘Bellofatto’ il risultato finale con il Paolisi è di 3 a 3. Alla tripletta di Ruggiero i granata riescono a recuperare grazie alle reti di Gaglione, Ricchiuti e Di Meo.
Una bellissima partita e ricca di emozioni con i padroni di casa che lasciano ben sperare all’inizio grazie a due tentativi nei primi dieci di gioco non utili a sbloccare il risultato.
La gara trova il suo primo colpo di scena al 20’ quando i giallorossi chiedeno un calcio di rigore che il direttore di gara non concede e, sugli sviluppi delle proteste, è Colucci a perdere la testa e a beccarsi il rosso che costringe mister Sgambati a giocare in dieci uomini.
Poco male per gli ospiti che, nonostante l’inferiorità numerica in campo, passano in vantaggio grazie al calcio di punizione di Ruggiero dal limite, dove risulta fatale per Spirito la deviazione dopo l’esecuzione.
Nella ripresa Gallucio prova a mischiare le carte in tavola con un cambio ma l’incipit di gioco si tramuta in un incubo quando Ruggiero riesce addirittura a siglare il raddoppio a tre giri di lancette.
Il contraccolpo psicologico atterra il Baiano che pecca spesso in fase di gestione della palla e subisce di li a poco la tripletta di Ruggiero con la palla che tocca il palo prima di depositarsi dolcemente in rete.
Solo un goal potrebbe risollevare gli animi e fortunatamente è il neo entrato Gaglione ad accorciare le distanze: lancio nel cuore dell’area, pessimo intervento della difesa giallorossa ed è tutto facile per l’esterno granata trovare la rete. Galvanizzati, il 3-2 arriva pochi minuti dopo: su calcio d’angolo è ancora un neo entrato a mettere la firma, questa volta si tratta di Ricchiuti, bravissimo ad incunearsi per trafiggere Napolitano.
Il forcing finale non lascia fiato, all’assedio del Baiano il Paolisi prova a ferire in contropiede ma sarà Di Meo, in pieno recupero, a regalare l’insperato pareggio ai granata, sempre su calcio d’angolo.
Allo scadere i ragazzi di Galluccio sfioreranno addirittura il ribaltone ma l’appuntamento con i primi tre punti al ‘Bellofatto’ per il Baiano è solo rimandato, potendosi accontentare questa volta di un pareggio che vale quanto una vittoria.

BAIANO – PAOLISI 3-3

Baiano: Spirito, Rastiello, Cozzolino, Madonna, Biancardi, Sgambati (11’st Spera), Silvestro (44’st Ambrosino), Marano (1’st Gaglione), Falco, D’Avanzo (28’st Ricchiuti), Di Meo. Altri Napolitano, Cesarone, Zoppino. Al: Galluccio
Paolisi: Napolitano, Pisano, Albertini, Colucci, Rega, Florese, Saveriano, Piccolo (47’st Chiarotti), Loffredo, Ruggiero (40’st Di Marzio), Colucci (28’st Lauriello). Altri: Di Maggio, Donniacono, Valente, Papa. All: Sgambati
Marc: 40’pt, 3’st e 10’st Ruggiero 30’st Gaglione, 32’st Ricchiuti 49’st Di Meo
Amm: Silvestro, Biancardi, Spera, Falco, Di Meo, Napolitano, Albertini, Saveriano
Esp: colucci 20’pt
Rec PT 2 ST 7
Arbitro: Criscuolo di Torre Annunziata

 

Tags

Nicola D'Ambrosio

Giornalista, laureato in giurisprudenza e calciofilo per natura.
Beppe Viola e Gianni Brera i miei modelli :)

Articoli correlati

Close