PromozioneVN Calcio

Baiano – Il big match con il San Tommaso finisce 2-2

Altra rimonta batticuore per i granata

Altra rimonta spettacolare per il Baiano, che sembra non conoscere la banalità in questo campionato: il big match della 9a giornata con il San Tommaso finisce 2-2, grazie all’ennesima rimonta granata. La sfida tra terza e quarta della classe serviva ad entrambe per non perdere contatto con le capoliste Paolisi e Grotta; per i ragazzi di Galluccio serviva soprattutto per mettere la freccia sullo stesso San Tommaso ed allungare sulle dirette inseguitrici.

La gara si mette subito in salita per il Baiano, che subisce un uno-due micidiale in appena quattro minuti. E’ il 7′ quando, da situazione da calcio d’angolo, il San Tommaso passa in vantaggio: Della Ventura svetta più in alto di tutti per portare gli ospiti in vantaggio. Poi ci pensa Spirito all’11’ a fare harakiri: l’estremo difensore granata sottovaluta il pressing di Cioffi, che sfila palla all’estremo difensore avversario e segna in scioltezza il 2-0.

E’ ormai un copione ricorrente per il Baiano, costretto per l’ennesima volta a rimontare, ma per tutto il primo tempo la manovra offensiva degli uomini di Galluccio latita. Al 13′ Calabrese cerca il jolly su punizione dai 30 metri, la palla però termina a lato. Il Baiano è volenteroso, ma i biancoverdi ospiti gesticono in tranquillità la partita: solo al 38′ i granata si fanno vedere in maniera pericolosa davanti Chierchi, il colpo di testa di D’Avanzo è però impreciso.

In apertura di ripresa il San Tommaso potrebbe trovare il colpo del ko: Manco scappa tutto solo sulla destra e tira verso la porta di Spirito, ma il diagonale del numero 7 termina a lato per una questione di centimetri.

Da qui in poi il San Tommaso sparisce ed il Baiano si scatena: al 55′ Di Meo scarica per Tomi, che mette in mezzo per l’accorrente Sgambati, il cui colpo di testa finisce di poco fuori. E’ il prologo del goal granata: tre minuti più tardi Di Meo scatta sul lancio preciso di Spera, il numero 11 conclude verso la porta di Cherchi, ma è clamoroso l’errore in presa dell’estremo difensore ospite, il quale si fa scavalcare dalla palla che termina inesorabilmente in porta. Il San Tommaso è alle corde e Cherchi è chiamato al pronto riscatto un minuto dopo: cross dalla destra di Spera, calibrato sulla testa di Falco, Cherchi si supera e con un colpo di reni manda la palla sopra la traversa.

Gara dalle mille emozioni, che sembra non finire mai: al 67′ D’Avanzo entra in rotta di collisione con Cherchi, per il direttore di gara è secondo giallo per l’attaccante granata e conseguente espulsione. Il numero 10 perde poi le staffe e viene accompagnato fuori dal campo dai compagni di squadra. Il Baiano comunque non demorde e continua a martellare la difesa del San Tommaso: al 70′ è sfortunatissimo Falco, il suo pallonetto esce di un nulla alla destra di Cherchi.

Gli uomini di Galluccio acciuffano il meritato pareggio a 10′ dal termine: Marano si avventa su una ribattuta della difesa e scaglia un destro potente che si insacca sotto la traversa di un incolpevole Cherchi.

Il forcing finale dei granata lascia tutti con il fiato sospeso: all’86’ si ristabilisce la parità numerica, con Tucci che guadagna anzitempo gli spogliatoi, poi al 93′ Falco per poco non regala la prima vittoria al “Bellofatto” ai suoi tifosi, ma la punizione del numero 9 esce di pochissimo alla sinistra di Cherchi.

La partita termina così con il punteggio di 2-2: Baiano che, escludendo il primo tempo da horror, ha convinto per gran parte del secondo tempo grazie a buone trame di gioco e alle sue bocche di fuoco Falco e Di Meo, mostrando garra ed intensità anche dopo l’espulsione di D’Avanzo; il San Tommaso sembra essersi fermato sul più bello, non riuscendo a gestire il doppio vantaggio e rischiando addirittura il ko; questo risultato, assieme alla sconfitta di domenica scorsa nel derby contro l’FC Avellino, mostra come le velleità di promozione della squadra di Iannuzzi abbiano bisogno di prove concrete per essere coltivate.

BAIANO – SAN TOMMASO 2 – 2

Baiano: Spirito, Rastiello, Cozzolino, Sgambati, Tomi, Zoppino, Madonna, Spera, Falco, D’Avanzo, Di Meo. A disposizione: Napolitano, Ambrosino, Cesarone, Piga, Marano, Gaglione, Ricchiuti. Allenatore: Galluccio

San Tommaso: Cherchi, Coluccino, Cotumaccio, Qucciniello, Calabrese, Imparato, Manco, Bolognese, Cioffi, Della Marca, Della Ventura. A disposizione: Della Rocca, De Martino, Andolfo, Cocozziello, Renna, Capissi, Tucci. Allenatore: Iannuzzi

Reti: 7′ Della Ventura (ST); 11′ Cioffi (ST), 58′ Di Meo (B), 80′ Marano (B)

Ammoniti: Sgambati, Di Meo, Rastiello (B); Qucciniello, Cioffi, Capissi (ST)

Espulsi: D’Avanzo (B); Tucci (ST)

Recupero: 0′ PT; 4 ST

Tags

Articoli correlati

Close