Cronaca

Aversa – Contrabbando sigarette “cheap white’”: arrestato il responsabile

I Finanzieri di Aversa hanno colto in flagranza di reato A.G. di 43 anni, originario di Napoli, mentre trasportava sigarette di contrabbando con la propria autovettura.

Per l’elevato quantitativo di “bionde” rinvenute, l’uomo è stato arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord, che ha disposto l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del processo con rito per direttissima.

40 i chilogrammi di “bionde” sequestrate, quelle che in gergo le chiamano “cheap white’” e, cioè, sigarette prodotte legalmente in alcuni Paesi dell’Est e del Medio Oriente, ma non ammesse alla vendita all’interno della Ue perché considerate non rispondenti agli standard di sicurezza comunitari e, quindi, nocive per la salute degli ignari consumatori.

Sono in corso indagini per risalire alle rotte di approvvigionamento del t.l.e. ed individuare eventuali altri responsabili del contrabbando, fenomeno che, dopo un periodo di forte calo, risulta, negli ultimi anni, essere in sensibile ripresa, sia sotto il profilo della vendita al minuto che dei grandi traffici, specie nei territori dei comuni casertani limitrofi all’area metropolitana di Napoli.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close