Cronaca

Aversa – Coltivava marijuana, arrestato 32enne

Coltivava marjiuana in una stanza del suo appartamento, dove aveva allestito una vera serra attrezzata dove far crescere le preziose piante. E’ stato arrestato dai finanzieri del gruppo di Aversa un imprenditore di 32 anni. La scoperta è stata la conseguenza di un controllo fiscale effettuato nell’abitazione dell’uomo; un controllo tributario nei confronti di una impresa di commercio di autovetture, per la quale per anni non sarebbero state presentate le dichiarazioni dei redditi. Le fiamme gialle ricercavano della documentazione relativa all’esercizio di impresa, quando durante la ricerca domiciliare si sono imbattuti nella coltivazione domestica. All’interno di un’ampia stanza era stata realizzata una vera e propria serra, con impianto di illuminazione autonomo, riscaldata e ventilata, in grado di riprodurre artificialmente le condizioni climatiche per la coltivazione della cannabis. Nella stanza sono state trovate quindici piante in piena fioritura pronte per essere lavorate.

La sostanza stupefacente e tutta l’attrezzatura è stata sequestrata, mentre per il 32enne residente a Villa di Briano, è scattato l’arresto. L’uomo dovrà rispondere oltre alle violazioni di carattere fiscale connessa all’attività di commercio di autovetture, anche del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Articoli correlati

Rispondi

Close