Cronaca

Avellino – Prefettura: presentato lo schema di convenzione per la Stazione Unica Appaltante

Il Prefetto Umberto Guidato con il Provveditore Interregionale alle Opere Pubbliche Campania e Molise, Giovanni Guglielmi hanno presentato oggi in Prefettura lo schema di  convenzione relativo all’ istituzione, anche nella provincia di Avellino, della Stazione Unica Appaltante.
Il Prefetto, nel corso della seduta della Conferenza Provinciale Permanente in Seduta Plenaria, ha richiamato
all’ attenzione delle Forze dell’Ordine, dei referenti delle Amministrazioni periferiche statali e dei Sindaci presenti,
l’ importanza dell’ incontro quale  momento di riflessione sugli aspetti salienti della Stazione Unica Appaltante, la cui istituzione potrà avvenire previa  adesione volontaria degli enti che condivideranno tale iniziativa,mediante la sottoscrizione della specifica convenzione oggetto della  presentazione odierna .
Tale organismo, ha precisato il Prefetto, è stato individuato dal legislatore come uno degli strumenti per sviluppare una moderna funzione di governance nel settore dei contratti pubblici, in grado di migliorare la qualità e l’ efficacia dell’ azione amministrativa, di snellire le procedure e di rilanciare l’ economia legale.
L’ accordo costituisce,infatti, un modello di gestione delle gare che rientra nelle attività di contrasto e prevenzione ai tentativi di infiltrazione delle organizzazioni criminali negli appalti pubblici, che la Prefettura ha da tempo avviato in questa provincia e che si è concretizzata,tra l’ altro, nella sottoscrizione, a marzo scorso, del Protocollo di Legalità con Confindustria .
Il Provveditore alle OO.PP. ha  illustrato il significato operativo della S.U.A. chiarendo che tale organismo, che sarà istituito, in caso di adesione  volontaria e facoltativa, presso la sede provinciale del Provveditorato Interregionale, curerà la predisposizione delle procedure di gara e di aggiudicazione dei contratti per i lavori pubblici di importo pari o superiore a 250.00 E.,per le forniture di servizi di importo pari o superiore a 200.000 E. ,dalla redazione del bando fino all’ aggiudicazione definitiva,.
Piena adesione all’ iniziativa è stata espressa dal Commissario Straordinario del Comune di Avellino Prefetto Cinzia Guercio, che ha ritenuto necessaria l’ istituzione della S.U.A. affinchè sia garantita la correttezza nella gestione delle procedure di gara soprattutto  per quei lavori che prevedono l’ utilizzo di finanziamenti europei in ordine al rispetto della tempistica imposta dalla normativa .
La Stazione Unica Appaltante, i cui compiti sono stati individuati dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 giugno 2011, ha poi precisato il Provveditore Guglielmi, ha la funzione di curare la procedura di gara nel suo complesso con notevoli vantaggi per le amministrazioni aderenti.
Il Prefetto ha infine precisato che l’iniziativa  costituisce un passo ulteriore  verso la diffusione anche in questa provincia di un modello di  azioni condivise da intendersi come capacità delle Amministrazioni interessate di raggiungere obiettivi unitari di efficienza e trasparenza per  porre le basi per un rinnovato modello di sviluppo del territorio.
Tags

Articoli correlati

Close