EccellenzaVN Calcio

Audax Cervinara – Tre punti per mantenere la zona playoff

Vittoria contro il Sant'Agnello con il punteggio di 2-0

L’Audax Cervinara non scherza, vince e convince nella sfida contro il Sant’Agnello. In questa bella partita, giocata a viso aperto da ambo le squadre, sono gli ospiti ad aggiudicarsi il bottino grosso, abili nello sfruttare le occasioni concesse dalla formazione locale.

I locali sono determinati a dare continuità a quanto fatto di buono nella trasferta in terra bruniana. Tale determinazione è visibile già nelle prime battute di partita quando Marino, servito da un fendente preciso di Breglia, colpisce di testa trovando però l’opposizione di Ciampi che mette in angolo.

Alla prima occasione utile gli ospiti passano in vantaggio: al 14′ su azione di calcio d’angolo tutti fermi per il Sant’Agnello, Fusco per l’Audax è l’unico a crederci piombandosi sul pallone calciato in area, il suo colpo di testa trafigge Stinga.

Il Sant’Agnello non ci sta e inizia a macinare gioco mettendo non poco in difficolta gli ospiti. Dopo un susseguirsi di occasioni, la più importante al 40′ quando, direttamente dalla bandierina, Palladino, ben servito in area, colpisce di testa ma il palo nega la gioia del gol al numero 4.

Le ultime emozioni del primo tempo sono di marca sorrentina: al 41′ il guizzo in area di Minicone non è premiato dal gol del pareggio,  pochi minuti dopo la conclusione di uno scatenato Breglia è controllata in due tempi da De Luca.

Il secondo tempo si apre con una doppia occasione per l’Audax Cervinara prima con Befi, servito con un buon cross di Furno e poi con Petrone che sugli sviluppi di questa stessa azione, spara alto senza precisione un buon pallone.

La risposta dei padroni di casa è nei piedi di De Stefano: la sventagliata di esterno del numero 16 è precisa verso Lauro, il classe 2000 riesce a divincolarsi dalla marcatura caudina ma manca l’impatto col pallone per una questione di centimetri.

Al 69′ la doccia fredda per il Sant’Agnello, gli ospiti infatti trovano il raddoppio ancora su calcio d’angolo con Taddeo: il difensore ben appostato sul secondo palo, insacca grazie ad un colpo di testa.

Il Sant’Agnello prova a dare una scossa alla propria partita, gettando il cuore oltre l’ostacolo esponendosi però a rapidi contrattacchi. Nelle battute conclusive spazio alle grandi emozioni; contropiede ben gestito in favore degli ospiti da Krivka, il classe 2000 serve sulla corsa il compagno di squadra Befi, l’attaccante però spreca incredibilmente il cioccolatino servitogli dal giovane numero 8, esaltando così le doti di Stinga.

I locali rispondono con il pallonetto di Esposito, il difensore in versione attaccante cerca di riportare i suoi in partita con un eurogol, il numero 5 è sfortunato, la palla va di pochissimo alta sopra la traversa.

Nei 4′ di recupero assegnati dal signor Angelillo della sezione di Nola, da menzionare l’ultimo squillo di questa vibrante sfida ad opera di Befi: questa volta bravissimo a ritagliarsi lo spazio e a creare l’occasione con una conclusione violenta che trova ancora una volta pronto l’estremo difensore Stinga.

 

 

 

IL TABELLINO

 

FC SANT’AGNELLO – AUDAX CERVINARA    0-2

MARCATORI: 14’ Fusco, 69′ Taddeo

SANT’AGNELLO: Stinga, Cascone, Esposito, Palladino, Breglia (77′ Veniero), Gargiulo V. (63′ De Stefano), Serrapica, Nocerino, Marino (55′ Zarrella), Lauro (73′ Ferrara), Minicone; A disposizione: Zurino, Buonomo, Aiello. All: Russo

AUDAX CERVINARA: De Luca; Furno, Taddeo, Ciampi, Krivca, Russolillo (57′ Petrone), Fusco, Calandrelli (82′ Iossa), Colarusso, Zerillo, Befi; A disposizione: D’Inverno, Casale, Castiello, Di Palma, Clemente M. All: Iuliano

AMMONITI: Breglia (S), Gargiulo V. (S)

RECUPERO: 1’ e 4’

 

Tags

Articoli correlati

Close