EccellenzaVN Calcio

Audax Cervinara – Manita alla Battipagliese

3 punti fondamentali da conquistare per l’Audax Cervinara che mette nel mirino il Sorrento tra le mura amiche dello stadio Canada. Altri obiettivi per la Battipagliese che cerca punti per provare ad uscire dalla zona rossa della graduatoria.

Gioco, qualità e risultato per i locali nel bilancio complessivo di una partita, giocata praticamente ad una porta sola per i primi 45 minuti di gioco, con ugual canovaccio per la ripresa.

Assalto alla porta di Antico che comincia difatti con il fischio iniziale; ci vorranno 12 minuti per scardinare la 7 e 30 avversaria. Prima marcatura affidata a Befi che va dagli 11 metri e non sbaglia.

Di rigore anche il raddoppio dei locali; in offensiva Zerillo viene steso in area: sul dischetto torna Befi che replica e fa 2 a 0 al 43esimo minuto del primo tempo.

Cambia poco nelle dinamiche del match nella ripresa, con la Battipagliese a collassare sotto i colpi dell’Audax. Bastano solo 7 giri di lancette per registrare sul tabellino il 3-0 firmato da Ciampi.

e solo due minuti più tardi il poker, buona l’azione corale che porta al cross verso il centro area, più in alto di tutti va Zerillo che scavalca Antico per il 4-0

Ospiti non in partita, lo si vede quando De Luca eccede in sicurezza provando ad uscire palla al piede, salvo poi rimediare al proprio errore tenendo la propria rete inviolata. e dove non arriva De Luca a negare il gol agli ospiti, arriva il palo, centrato in pieno da Cibele in una delle poche occasioni a firma Battipagliese.

Non concedono sconti gli uomini di Mister Iuliano che troveranno anche la manita con Befi, in centro per la personale tripletta. Arriva nel recupero lo squillo della Battipagliese, in rete con la potente conclusione di Troiano, ultimo atto di una gara a senso unico che vale per l’Audax il secondo posto in compagnia del Sorrento.

Articoli correlati

Close