Girone HSerie DVN CalcioVN Sport

Arzanese – Vince la noia allo stadio “Ianniello”: 0 a 0 contro il Taranto

Nessun gol ma tanti sbadigli allo stadio “Ianniello” di Frattamaggiore: Arzanese e Taranto impattano sullo 0 a 0 rallentando così la propria corsa verso gli obiettivi stagionali. I campani per la salvezza, i pugliesi per non perdere ulteriore terreno alle spalle del duo di testa Fidelis Andria-Potenza. Al triplice fischio vince solo la noia, anche se non mancano gli episodi che avrebbero potuto riscrivere la trama dell’incontro.

Primo squillo dell’Arzanese al minuto 15: Roghi, ex della domenica, si fa spazio tra le maglie tarantine prima di lasciar partire una conclusione che termina lontana dai pali della porta difesa da Mirarco. Al 24′ prima sortita offensiva degli ospiti: D’Avanzo ruba palla ad un avversario, avanza indisturbato e calcia in porta, Prisco è attento e smanaccia in corner. Al 27′ punizione di Marsili, pallone alto sopra la traversa. Due minuti più tardi Vitale imbecca Fragiello, conclusione velenosa che sfiora il palo alla destra di Mirarco. Al 45′ angolo per il Taranto, Prosperi svetta di testa ma la mira è imprecisa e Prisco può solo raccogliere la sfera da fondo campo.

Nella ripresa si esaurisce il forcing delle due squadre. Il minuto chiave dell’incontro è il 77′: Giglio, già ammonito, frana in area su cross di Mignogna. L’arbitro non ha dubbi e punisce l’attaccante tarantino per simulazione: doppio giallo ed espulsione. In superiorità numerica l’Arzanese crede nella vittoria: all’80’ ci prova Giacinti dalla distanza, conclusione potente ma imprecisa. All’84’ il neo entrato Zogu impatta di testa su un cross di Vitale, il pallone sbatte sulla traversa e rientra in gioco. E’ l’ultimo brivido dell’incontro, l’Arzanese sogna l’impresa ma si arrende al pari e resta a meno cinque dalla zona salvezza.

Tags

Articoli correlati

Rispondi

Close