Politica

Angri – Cimitero: in arrivo rinnovo delle concessioni per i loculi

Arriva la scadenza per il rinnovo delle concessioni cimiteriali ad Angri. La giunta Mauri con delibera147 del 31 maggio, ha imposto ai proprietari delle concessioni cimiteriali o i loro eredi di regolarizzare la loro posizione, attestando l’utilizzo della concessione di loculi e cellette. In caso contrario si procederà alla pronuncia di decadenza del contratto e al recupero del loculo. Lo stesso iter sarà adottato qualora non si provvederà al pagamento della tariffa di rinnovo.

L’ente angrese ha avuto la necessità di avviare un censimento di tutti i contratti esistenti sia nella parte vecchia che nella parte nuova del camposanto. La nuova catalogazione permetterà di dare inizio a una gestione ordinaria informatizzata delle attività espletate. In molti casi non esiste copia dei contratti stipulati, alcuni registri sono stati bruciati, altri sono stati rinvenuti due anni fa nella biblioteca comunale.

Appare chiaro che esiste il concreto rischio, per coloro che hanno smarrito la documentazione o non l’hanno mai posseduta, di procedere al rinnovo prima della scadenza naturale dei termini. Definitivamente arenato lo studio di fattibilità per la costruzione di 4mila loculi; infatti è stato indetto un nuovo bando di gara. I lavori sono stati affidati in via provvisoria dalla commissione a una fondazione partenopea, che dovrebbe realizzare circa 200 cellette. E ora si attende l’aggiudicazione definitiva.

Tags

Articoli correlati

Close