Cronaca

Angri – Allagamento anomalo in via delle Fontane

Un allagamento anomalo si è registrato in una traversa di via delle Fontane ad Angri. Un tratto di condotta fognaria realizzato dal commissariato per l’emergenza del fiume Sarno, sotto la gestione del generale Jucci, e ufficialmente non utilizzato, ha riversato acqua putrida nell’area a ridosso del ponte che conduce sulla statale 18. Almeno tre i tombini saltati che non hanno contenuto la forza delle acque ed hanno allagato l’area adiacente ad una industria. Preoccupati per eventuali infiltrazioni, i residenti della zona hanno avvisato i carabinieri della locale stazione. Valutata la situazione la competenza è caduta sui militari del Noe, che hanno provveduto a un sopralluogo per capire l’origine del carico in una condotta, sotto la gestione dell’Arcadis, che dovrebbe essere ancora cieca e senza un utilizzo ufficiale. Probabilmente si dovrebbe trattare dello scarico abusivo di qualche industria dell’area, ubicata lungo la tratta che porta a corso Vittorio Emanuele e parallela alla statale 18. Un’ ipotesi che sarebbe supportata dalla grande quantità di acqua riversatasi nella condotta e tracimata dai tombini. Le indagini del Nucleo Ecologico dei Carabinieri continuano in questa direzione, e potrebbero riservare sviluppi nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close