Cronaca

Agropoli – Sequestrati 3 videopoker illegali

Gioco d’azzardo, male dei tempi moderni. La ricerca di ottenere attraverso il gioco la risoluzione ai propri problemi, spinge numerose persone a tentare la fortuna. Ma spesso giocare ai videopoker, legali e non, conferisce come risultato la perdita di centinaia di euro, aumentando i problemi economici e portando il giocatore ad entrare nel tunnel della disperazione e della Ludopatia. Una condizione di grave condizione sociale che condiziona la vita di intere famiglie, sfociando in danno per il sistema sanitario nazionale, per le necessarie terapie psicologiche di recupero per chi cade nel vortice del gioco.

Videopoker detenuti illegalmente sono stati sequestrati dalla guardia di finanza ad Capaccio. Sono stati i militari della compagnia di Agropoli a trovare all’interno di un bar, 3 videopoker che sarebbero risultati sprovvisti dei prescritti nulla-osta per la messa in esercizio e non collegati alla piattaforma telematica dell’AA.MM.S., necessaria alla rilevazione delle singole giocate e quindi al calcolo, in misura percentuale, dell’imposta dovuta su base annua.

Le fiamme gialle avrebbero accertato che i congegni di intrattenimento erano stati installati in una sala adiacente al locale commerciale. Gli approfondimenti investigativi avrebbero permesso di individuare il funzionamento illecito delle singole macchinette, che sono state sequestrate insieme ad una somma in contante di 1096 euro.

Nei confronti del gestore del bar, sono state comminate sanzioni amministrative per 23mila euro.

Articoli correlati

Rispondi

Close