Cronaca

Afragola – Irregolarità gestionale: procedimento Arvonio archiviato

Una responsabilità amministrativa segnalata l’11 marzo del 2015 dal comando della polizia municipale di Afragola, nei confronti dell’ex comandante, per irregolarità gestionali relative alla convenzione per la attribuzione di funzioni di vigilanza ad una associazione di volontariato. Nello specifico l’ex comandante Michele Arvonio, in piena emergenza Terra dei fuochi, aveva stipulato nel 2011, con la delibera di giunta 102, un accordo di collaborazione con l’Associazione Guardie Ambientali italiane, sezione di Napoli Nord, per l’esercizio di vigilanza boschiva.

Secondo quanto sottoposto alla corte dei conti era stato evidenziata la mancata iscrizione nell’albo comunale delle associazioni da parte delle Guardie Ambientali, e che il rimborso delle somme appariva viziato e foriero di danno erariale, atteso che l’articolo 16 del regolamento comunale, prevede la possibilità del solo rimborso spese al 100%.

All’associazione furono attribuite somme per oltre 132mila euro, in un periodo compreso tra il 2011 e il 2013. Il carico del presunto danno erariale veniva contestato oltre ad Arvonio, anche ai firmatari delle determine di liquidazione Fusco e Deufemia, che ricevettero le notifiche degli inviti a dedurre. I documenti prodotti hanno chiarito come ogni singola determina di liquidazione, fosse corredata dei documenti giustificativi, con conseguente venire meno del contestato danno erariale. Dunque procedimento che la procura regionale della corte dei conti ha archiviato.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close