Cronaca

Afragola – Convenzione tra Comuni contro i roghi dedicata alla memoria del Tenente di P.M. Liguori

Il vice-prefetto Donato Cafagna, commissario anti-roghi in Campania, ha voluto dedicare la convenzione tra Comandi delle Polizie Municipali, presentata questa mattina ad Afragola, alla memoria del Tenente della Polizia Municipale di Acerra, Michele Liguori, deceduto nei giorni scorsi, e noto per il suo straordinario impegno nella lotta alla criminalità ambientale e per la tutela del territorio.

Quattro comuni vicini, Acerra, Afragola, Caivano e Casalnuovo, organizzeranno servizi congiunti di controllo del territorio, con possibilità di espletare le proprie funzioni o mansioni anche nei territori comunali diversi da quelli di specifica competenza. Previsto anche un comitato di consultazione tra Sindaci, la possibilità di sconfinamento extra-territoriale delle forze di polizia locale e coordinamento per l’attuazione di un comune piano di prevenzione di smaltimento illecito e roghi tossici di rifiuti nella Terra dei fuochi. La convenzione è stata illustrata dai Sindaci Raffaele Lettieri, Domenico Tuccillo, Antonio Falco e Antonio Peluso, insieme al vice-prefetto Donato Cafagna.

Per le attività di controllo del territorio sono stati individuati dai Comandi circa 10 punti a rischio, oggetto in passato di sversamenti abusivi, saranno impiegate 6 pattuglie ufficiali e 1 auto civile in borghese (che poi sarà affiancata anche da un’altra automobile), utilizzando per questi servizi dei veicoli confiscati alla criminalità.

Il vice prefetto Cafagna, inoltre, ha diffuso anche i dati relativi agli interventi dei Vigili del Fuoco in provincia di Napoli, e nel dettaglio nei Comuni di Acerra, Afragola, Caivano e Casalnuovo, tra il 2012 e il 2013: in provincia di Napoli nel 2013 ci sono stati 1857 interventi rispetto i 2762 per il 2012; ad Acerra nel 2013 ci sono stati 16 interventi dei caschi rossi, rispetto ai 44 del 2012; ad Afragola 62 nel 2013 rispetto ai 125 del 2012; 16 a Casalnuovo rispetto ai 26 del 2012 e 23 interventi a Caivano rispetto ai 73 del 2012.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Close